Categorie
Marketing territoriale

“The TOMS”: Non-fungible Token (NFT) e Turismo

Quattro agricoltori digitali coltivano dei particolarissimi pomodorini datterini detti TOMS: pomodorini digitali crittografati, dei Non-fungible Token per promuovere il turismo della regione Puglia, battendo sul tempo destinazioni internazionali che ne parlano già da un po’.

Cosa sono i Non-fungible Token. Partiamo dal termine token: si tratta di un oggetto fisico o logico necessario per le autenticazioni forti, dette a due fattori, si presenta spesso sotto forma di dispositivo elettronico portatile, ma può anche essere di tipo software, e serve per autenticarsi e/o per effettuare transazioni. Un esempio? I QR CODE. Proseguiamo: non-fungible sta per non fungibile ovvero non duplicabile/riproducibile. Al contrario delle criptovalute, i NFT sono un tipo speciale di token “che rappresenta l’atto di proprietà ed il certificato di autenticità” di un bene digitale o fisico scritto su catena di blocchi (blockchain). Un esempio d’uso? I Non-fungible Token sono usati come prova di autenticità e proprietà per tutelare il diritto d’autore nell’ambito dell’arte digitale e in particolare nel settore dell’arte crittografica. Chi ne acquista uno non acquista i diritti d’autore su un’opera d’arte digitale, ma acquista il certificato che gli consente di tenere traccia e dimostrare la proprietà della copia digitale, la proprietà di diritti unici e originali sull’opera. Una spiegazione molto chiara è quella di Marco Montemagno che potete vedere cliccando qui.

‘The TOMS Puglia NFTourism’. Si intitola così il progetto di marketing turistico che sfrutta i NFT per promuovere le bellezze e i sapori della Puglia online, una iniziativa realizzata da 4 “agricoltori digitali” che coltivano i TOMS: una particolare specialità di pomodori ciliegini NFT che una volta acquistati offrono diritti esclusivi su esperienze da vivere in Puglia, soggiorni speciali, tour personalizzati, partecipazione ad eventi con accessi riservati… Una sorta di accesso privilegiato ed esclusivo a quanto di meglio la Puglia ha da offrire come destinazione turistica. I TOMS sono immagini crittografate ciascuna con un diverso livello di rarità legata ad un luogo o elemento identitario della regione acquistabili sul social Discord, questi NFT sono stati creati con lo standard ERC721A. Tutte le info le trovate sul sito ufficiale: thetoms-puglianft.com

Il progetto è ideato e realizzato da Maddalena Milone, Domenico Serio, Valeria Pisani e Carlo Patruno con il patrocinio gratuito di PugliaPromozione, Agenzia Regionale del Turismo e Sezione Turismo di Confindustria Bari-Bat.